Biografia aziendale

DJO – Azienda con marchi di qualità



DJO è una primaria azienda multinazionale che opera nel settore dei prodotti ortopedici di alta qualità e che ha all’attivo un’ampia gamma di prodotti leader del mercato indicati per la riabilitazione, la gestione del dolore e la fisioterapia. Si è inoltre specializzata nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di un ampio assortimento di impianti protesici per la chirurgia ricostruttiva. Nel settore dei prodotti per la riabilitazione ortopedica non chirurgica è la maggiore azienda negli Stati Uniti e tra le più importanti a livello internazionale, come evidenziato dall’utile consolidato.

Origini


Le origini di DJO s’intrecciano con lo sport professionale. L’azienda è stata fondata nel 1978 a Carlsbad in California nel garage di Mark Nordquist, un giocatore di football dei Philadelphia Eagles. Soffrendo di instabilità del ginocchio, si confezionò una ginocchiera utilizzando una vecchia camera d’aria e, in collaborazione con due amici iniziò ad esplorare le possibilità offerte dal neoprene. I primi prodotti dell’azienda DonJoy (dal nome della moglie di Nordquist e di uno dei suoi soci: Donna e Joy) erano delle ginocchiere realizzate utilizzando vecchie tute in neoprene.  Questo concetto innovativo suscitò molto interesse e l'azienda intraprese rapidamente un programma di ricerca ed ingegneria che avrebbe portato a notevoli progressi nel settore dei tutori ortopedici.

Nel1987, DonJoy fu acquisita da Smith & Nephew Inc., a cui fece seguito, nel 1995, l’acquisizione di ProCare. Con il nome di Bracing and Support Systems, una divisione di Smith & Nephew, l’azienda introdusse quattro tutori per ginocchio top-of-the-line, tra cui i tutori funzionali per ginocchio DefianceLegend, grazie ai quali DonJoy è oggi uno dei maggiori protagonisti nel mondo dell’ortopedia. I prodotti Defiance, studiati per pazienti adulti ed adolescenti attivi con instabilità da moderata a severa dei legamenti del ginocchio, rappresentano i prodotti trainanti dell’azienda.  Grazie a un prodotto completamente personalizzato alle esigenze dei singoli pazienti, con un tutore leggero a basso profilo accompagnato da una garanzia lifetime, gli atleti di massimo livello hanno la certezza di poter riprendere l’attività.  Allo stesso tempo, Legend è diventata la gamma di tutori di serie d’elezione per adulti e adolescenti attivi.  Questi prodotti chiave hanno contribuito a posizionare DonJoy quale leader nel settore dei prodotti ortopedici.
Nel 1999, l’azienda fu ceduta a un consorzio formato dagli stessi vertici direttivi, da Chase Capital Partners (CCP) e Fairfield Chase Medical Partners. Subito dopo l’acquisizione, il nome aziendale fu cambiato in dj Orthopaedics, che rappresentò la prima di una serie di operazioni intese a espandere e riposizionare l’azienda nel settore della medicina sportiva.
Nel 2006 fu introdotta la gamma di prodotti per la rigenerazione ossea e di dispositivi per la stimolazione osteogenica utilizzati nel trattamento di fratture non consolidate. Nello stesso anno, dopo aver cambiato il nome aziendale in DJO, l’azienda finalizzò l’acquisizione di Aircast, uno dei maggiori produttori internazionali di tutori per caviglia, sistemi per crioterapia e per la profilassi vascolare con sede negli Stati Uniti.
Nel novembre 2007, DJO si fuse con ReAble, uno dei più importanti produttori e distributori di prodotti per elettroterapia clinica, fisioterapia e di una gamma di impianti chirurgici d’avanguardia. Acquisita l’anno precedente da una società affiliata di Blackstone, ReAble è rinomata in particolare per i suoi marchi leader, che comprendono Encore®, Cefar®, Empi®, Ormed® Chattanooga Group™, Compex® en  EmpiCare®

Azienda innovatrice leader del mercato


DJO è da sempre impegnata nella ricerca e sviluppo. Questo impegno si esprime mediante programmi di continuo investimento tesi ad adempiere alla missione aziendale di migliorare la qualità della vita mediante lo sviluppo di dispositivi medici che diventano lo standard di riferimento nella prevenzione, nel trattamento e nella riabilitazione delle patologie a carico dell’apparato muscoloscheletrico.

DJO è fiera di essere considerata come un’azienda all’avanguardia nell’innovazione e di essere, grazie alle sue competenze e al suo appoggio, al servizio dei professionisti del settore. Da sempre sostiene i programmi di Ricerca e Sviluppo, sia internamente che tramite la collaborazione con reputabili istituzioni cliniche e di biomeccanica in tutto il mondo.  Nel suo “laboratorio di Biomeccanica” di Vista in California, tutti i prodotti sono sottoposti a test minuziosi per verificarne l’efficacia. Il ruolo di questo laboratorio è stato determinante nello sviluppo del suo sistema d’appoggio brevettato “Four Points of Leverage”.  Nel 1993, DJO ha fondato un proprio laboratorio di educazione e ricerca clinica CERF (Clinical Education & Research Facility), la prima struttura di questo tipo creata negli Stati Uniti. Il CERF, che offre la possibilità di ricreare o di eseguire praticamente qualsiasi intervento di chirurgia artroscopica od ortopedica a cielo aperto, rappresenta oggi uno strumento educazionale indispensabile per i professionisti sanitari di ogni livello. Questo laboratorio viene utilizzato frequentemente dai chirurghi ortopedici di tutto il mondo per perfezionare le tecniche chirurgiche già acquisite e per sviluppare nuove e pionieristiche soluzioni di chirurgia ortopedica.

DJO entra nel mondo dell’editoria


Di recente, DJO ha introdotto la prima di una serie di pubblicazioni cliniche attraverso DJO Publications, la sua nuova casa editrice (LINK), con lo scopo di offrire ai principali esperti di ortopedia una piattaforma di dialogo in cui discutere l’attuale adesione - o gli argomenti controversi – e di stabilire un approccio comune ad un problema medico od ortopedico specifico. La prima pubblicazione, “Current Concepts in Achilles Tendon Rupture” apparsa su “Current Concepts in Orthopaedics”, rappresenta il culmine dei lavori iniziati quindici anni fa dal gruppo di studio The Achilles Tendon Study Group (AT Study Group), il cui scopo è di raccogliere, per la successiva discussione, le più attendibili evidenze disponibili e le opinioni di esperti sull’eziologia, sulla diagnosi e sul trattamento delle lesioni al tendine di Achille. Dopo un esame approfondito dei successi internazionali e delle direzioni prese da questo eminente gruppo di autori, lo Study Group ha presentato i risultati raggiunti durante un simposio specifico tenutosi nel maggio 2008 nell'ambito dell'ESSKA.
I prodotti DJO sono distribuiti in oltre 50 altri paesi tramite società interamente controllate o distributori indipendenti, principalmente in Europa, Canada, Australia e Giappone.  L’azienda continua a guardare al futuro, ampliando la sua gamma di prodotti fino ad includere un vasto assortimento di soluzioni per il settore della medicina sportiva e perseguendo il suo obiettivo di miglioramento continuo.

Per ulteriori informazioni, si rinvia alla pagina "Profilo
MyDJO Login
Login
Dimenticata la password?
          Clicchi qui